10 domande chiave prima di scegliere un software di gestione per il settore della lamiera

Al giorno d’oggi, quasi tutte le organizzazioni dispongono di una serie di soluzioni tecnologiche di gestione dei loro impianti, che utilizzano per risolvere determinate situazioni. Ognuna ha una propria finalità, anche se, date le nuove esigenze, è possibile incorporare strumenti multipli che generano ambienti più complessi che rendono talvolta difficile il controllo dell’impianto.

Innovazioni nella produzione di componenti di tubi e tubazioni

Trasportare acqua, proteggere cavi, canalizzare energia... Possono essere rotondi, quadrati, rettangolari o profili aperti. Sono presenti ovunque, negli elettrodomestici fino ai tendoni, passando per pensiline, rimorchi o macchinari di qualsiasi tipo per il settore industriale. Sono prodotti anche in diversi materiali anche se noi ci occupiamo del metallo. Da un po’ di tempo, il settore della fabbricazione di tubi è sempre più presente negli impianti; non si tratta più quindi solo di un’attività complementare e limitata ma si è trasformata in una produzione dai grandi volumi che include strutture e assemblaggi complessi, grazie ai miglioramenti introdotti nelle macchine da taglio e nelle piegatrici.

Parti di metallo 24 ore su 24

Due anni fa Hollandsteel diede inizio alla produzione di parti di metallo per il mercato olandese in un nuovissimo stabilimento. I macchinari funzionano 24 ore su 24, la clientela cresce costantemente e l’approccio potrebbe rivelarsi un punto di riferimento per l’intero settore. Un’intervista con l’amministratore delegato della Hollandsteel Ruud Appel e con Christoph Lenhard, direttore vendite della Lantek Germania.

Le macchine raggiungono il cielo

L’industria sta cambiando rapidamente, grazie alle nuove tecnologie offerte dall’Industria 4.0 e dall’IIoT. Vengono continuamente svelati nuovi approcci per i sistemi software e le macchine. Diverse possibilità di hosting di dati e software potrebbero farci pensare che la comunicazione è uno sviluppo recente, ma non lo è. In questo articolo dimostreremo che Lantek lavora nel campo dell’interoperabilità industriale da molti anni.

‘Smart Nesting’, quando l’utensile e l’ingegnere vanno mano nella mano

Lo spreco di materiale e la mancanza di agilità nel nesting o annidamento delle parti sono due dei problemi più comuni delle aziende di lavorazione dei metalli che rallentano la risposta dell’azienda ai propri clienti e rendono il processo più costoso. Questo perché non utilizzano la tecnologia giusta per sfruttare al meglio ogni lamiera durante il processo di taglio e/o perché questo processo viene eseguito manualmente o con soluzioni più lente. Allo stesso tempo, il lavoro dell’ingegnere di produzione, esperto nell’ottimizzazione dei nesting e delle lavorazioni, non può essere denigrato, in quanto dipende dal suo intervento massimizzare il margine per ogni ordine di produzione ricevuto.