6 tappe per costruire la Digital Smart Factory

Quando si parla di Digital Smart Factory, ci si riferisce alla produzione intelligente avanzata basata sulla digitalizzazione e sull’interconnessione di processi e macchine per raccogliere ed elaborare dati. Coinvolge tutti i reparti di un impianto, dalla pianificazione della produzione alla manutenzione a distanza, dall’integrazione dei sistemi all’analisi dei dati.

5 sfide per l’industria della lavorazione della lamiera e dei metalli

Il nocciolo della questione è ottimizzare la produzione dell’impianto per produrre in serie pezzi personalizzati senza aumentare i costi e aumentando la produttività, per cui l’uso di tecnologie abilitanti dell’Industria 4.0 è essenziale. Ci riferiamo sia alla sensorizzazione degli impianti con la tecnologia Internet of Things (IoT) che al software avanzato sviluppato attraverso l’intelligenza artificiale e il Machine Learning ospitato in ambienti Cloud.

I 9 pilastri dell’industria 4.0

Se diamo un breve sguardo alle precedenti rivoluzioni industriali: la meccanizzazione (vapore e carbone), l’elettricità (produzione di massa, catena di montaggio) e l’elettronica e l’informatica (automazione grazie alle tecnologie dell’informazione e della comunicazione) possiamo vedere come le città e i paesi si sono sviluppati nel clima di questi movimenti che hanno rappresentato una svolta nelle economie e nella società.